Fanta – Italiana dalla Nascita, Mai un Passo Avanti

Mie e miei prodi, a quanto pare è periodo di gloriosi ritorni.
Ah, che bello poter assistere alla crescita comunicativa delle aziende che, con coraggio e creatività, lasciano dietro sé gli stereotipi per lanciarsi verso un futuro di libertà.
Ma, no. Non è questo il caso, perché Fanta è ferma, fermissima, esattamente dov’era con lo scorso spot. Vediamo il nuovo.

Un ragazzo e una ragazza stanno facendo i compiti, mentre una losca figura aleggia dietro di loro. Al grido di “Pausa!” la figura si mostra a noi e a loro. È proprio lei. Donna. Porta dei tramezzini, apre la Fanta e versa la Fanta. Ragazza e ragazzo bevono Fanta e si divertono con un’applicazione. Donna si unisce e comincia a ballare a ritmo. Lo spot si chiude con la narratrice che invita il target inteso come di riferimento (grande mistero su quale sia) a fanta-divertire i suoi ragazzi con Fanta. Parliamone.

Continua a leggere

Fanta – Prova il Gusto di Considerare Solo le Mamme

Finalmente sono riuscita a trovare il video di questo spot online. L’ho cercato e ricercato, ma ha continuato a sfuggirmi per settimane e settimane. Non più. Niente più potrà proteggerlo dalla critica al sessismo e agli stereotipi di genere. Preparati insieme al tuo finto progressismo, pubblicità Fanta!

Il direttore marketing Fanta approccia i giovani e le giovani del progetto Teen Alla Guida di Fanta1, chiedendo loro se hanno idee per ricordare alle mamme di scegliere Fanta. A quanto pare ne hanno una fantastica, e ce la mostrano con un video. Spunta dunque un ragazzino che ci informa del fatto che sua sorella ama Fanta per il gusto, mentre sua madre l’ama perché è fatta in Italia con succo d’arance 100% italiane. Lo spot termina con l’invito, rivolto alle mamme, a scegliere Fanta per provare il brivido di essere d’accordo con i propri figli. Parliamone.

Continua a leggere