Morellato – Sessismo da Vivere

Udite, udite, mie prodi e miei prodi!
Quella di cui vi parlerò oggi è una categoria di prodotti preziosa, che torna a scintillare sulle pagine del blog dopo quell’assoluto orrore che ci regalò Breil nel 2017. Vediamo di quale immenso ci illumina Morellato.

Una giovane donna, con indosso uno stabilissimo asciugamano, si muove in modo estremamente naturale e per niente sensuale all’interno di una stanza, per poi procedere a lanciare per aria una miriade di capi di abbigliamento. Al termine della sua opera, si dirige alla porta, e vede muoversi verso sé un uomo in giacca e cravatta, che si inginocchia e le porge un robetto argentato con una forma un po’ boh e un po’ chissà. L’impatto dell’argentea luminescenza fa sì che la donna scoppi in un entusiasmo incontenibile, con la coseguenza che lo stabilissimo asciugamano finice col capitolare. La narratrice, che suona contenta e soddisfatta, ci dice che i gioielli Morellato son da vivere. Or bene, parliamone. Continua a leggere