Tu sei Sessista, Anche Raid lo è

Cari amici e care amiche vi scrivo, così mi distraggo un po’. Bugia. Vi scrivo per parlarvi dello spot di un prodotto particolarmente utile in questo periodo – un antizanzare. Raid ha scelto una narrazione che associa la protezione dai ronzanti insetti a quella operata in sede genitoriale (che nell’Italia pubblicitaria coincide con materna, ma lo sapete già). Preparatevi a me che prendo estremamente sul serio una certa questione. Ma prima, guardiamo lo spot di Raid Liquido.

 

Una signora informa una ragazzina di non essere una sua amica, bensì sua madre (un tipo di scambio mai sentito prima). E lo fa mentre sorregge con aria severissima un vestito blu, meno scollato di quello che la ragazzina avrebbe voluto indossare. Altro giorno/sera, altro sguardo severissimo, perché la ragazzina è tornata più tardi del dovuto. Ecco che arriva Raid, che aiuta la nostra signora mamma a soddisfare le esigenze di protezione nei riguardi di sua figlia. E nel dare la buonanotte alla ragazzina, la donna mette da parte lo sguardo severo e si concede un sorriso. Parliamone.

Continua a leggere