SNAI – Oggettivale Tutte

L’articolo di oggi è all’insegna del “per non dimenticare”. Lo spot in questione, infatti, ha smesso di scorrere sugli schermi intorno alla metà del mese scorso, essendo rigidamente legato all’evento dei Mondiali di Russia. Nonostante ciò, ho pensato che valesse la pena di cementare la testimonianza della sua messa in onda. Vediamo un po’ cos’hanno partorito le menti creative dietro alla pubblicizzazione SNAI.

Un uomo di mezz’età sospira mogio osservando la foto che stringe tra le mani, mentre il narratore commenta sul suo essere stato tradito, nonostante l’avesse sempre amata. Ma tu guarda ‘sta stronza, eh. Ah, parlava della Nazionale di calcio! Ecco che per invitare l’uomo a smettere di piangersi addosso, lo spot ci introduce a una pletora di donne provenienti da più parti del mondo e che appaiono curiosamente interessate al protagonista (spettatore). Grazie all’incoraggiamento del narratore, l’uomo si decide a non soffrire più per una don-squadra sola, e a divertirsi con tutte. La pubblicità termina con tutta la ciurma allegra a fare il tifo in un negozio SNAI. Parliamone.

Continua a leggere