Acqua di Sirmione è una Stereotipata Forza della Natura

Salve, carissime e carissimi. Ammetto di partire da una condizione di totale assenza di familiarità col marchio di cui sto per parlare (Terme di Sirmione), ma dubito che potrò dimenticarlo ora che ho avuto modo di inserirlo tra quelli che si avvalgono di rappresentazioni stereotipate per pubblicizzare prodotti che contrastano i sintomi del raffreddore (farà compagnia a Tantum VerdeDol, Vivin C e Vicks). Diamo uno sguardo allo spot:

Veniamo subito proiettati in una stanza in cui un genitore sta giocando con il suo piccolo dal nasuccio intasato. A un certo punto parte un bello starnuto e la voce fuori campo invita a liberare il naso chiuso usando lo spray Acqua di Sirmione, un’acqua sulfurea salsobromoiodica che avrebbe proprietà coadiuvanti di tipo anticatarrale. Vediamo l’adulto usare lo spray su di sé e, dopo le spiegazioni dei benefici del prodotto, applicarlo in versione aerosol sul bambino. Cos’ha di particolare questo spot?

Continua a leggere

Gli Stereotipi? Semplicissimi, Come i Biscotti Doria

Lo so, miei cari e mie care, che vi mancano le pubblicità stereotipate delle merendine (Kinder ce la mette tutta, ma da sola non può soddisfarvi). Sono qui per voi e quest’oggi colmerò il grande vuoto che affligge i vostri cuori. Tutti insieme, allora, ringraziamo Doria!

Lo spot inizia con un bambino che approccia un genitore concentratissimo nell’osservazione dell’elenco degli ingredienti necessari alla preparazione dei biscotti. La presenza adulta esterna il suo desiderio di voler preparare da sé degli ottimi biscotti semplici e sani, e manda il figlioletto a far la spesa. Una volta al supermercato, il caso vuole che il bimbo incroci i Semplicissimi Doria, che contengono precisamente gli ingredienti che avrebbe dovuto acquistare. Il video termina con bimbo e genitore che consumano insieme i biscotti. Parliamone un po’!

Continua a leggere

Rappresentazioni Stereotipate: LIDL ci Casca Ancora

Quest’articolo costituisce la seconda occasione di menzione del marchio LIDL nel blog. La prima occorrenza fu negativa, e lo è anche quest’altra. Prima di procedere, ci tengo ad anticipare che non ho mancato di notare il recente e interessante spot dedicato agli attrezzi per automobile e prossimamente parlerò anche di quello. Tornando a noi, la pubblicità che sto per trattare viene riproposta a rotazione ed è andata in onda identica già lo scorso Novembre, promuovendo prodotti diversi. Guardiamola insieme.

Nel video possiamo osservare un genitore che fa la spesa portandosi dietro un pargoletto e che ci spiega, nel frattempo, quanto sia necessario usare una certa creatività per convincere i bimbi a mangiare frutta e verdura. Meno male che c’è LIDL. Il resto dello spot è dedicato alla presentazione delle offerte operate dal famoso marchio discount su, appunto, frutta e verdura. Niente di che, giusto?
Continua a leggere

Con Quasar, la Tua Donna Fai Sgrassar 🎵

Signore e signori, oggi vi presento un nuovo sfavillante spot dedicato a un prodotto per la pulizia. Chi mai sarà protagonista delle gesta pulenti mostrate su schermo? So che il dubbio attanaglia le vostre curiose viscere, quindi direi di procedere subito con la visione della brillante pubblicità Quasar!

Il video comincia mostrandoci una giovane coppia intenta nell’osservazione di un cielo stellato. Il ragazzo è ammaliato dalla visione, mentre la compagna sembra rivolgere un’attenzione prioritaria a un altro dettaglio: l’assenza di aloni. Dopo la rivelazione della reale collocazione dei piccioncini, la pubblicità ci mostra la ragazza dedicarsi all’attenta – e gioiosa, soprattutto – pulizia dei vetri di casa. Parliamone!

Continua a leggere

Tantum VerdeDol: Per chi è Sessista come Te

Qualcuno qui si è superato, amici e amiche. Non era facile peggiorare le già estremamente stereotipate e sessiste rappresentazioni familiari (e in particolare dei ruoli di uomini e donne entro la struttura familiare), ma un marchio è riuscito nell’impresa. Il suo nome è Tantum Verde! Informo che è già in atto un’ottima iniziativa volta a debellare lo spot. Non mancate di controllare i link a fine articolo per saperne di più e partecipare. Ma ora bando alle ciance e vediamo il video, che forse già conoscerete.

Aggiornamento al Gennaio 2019: lo spot è stato presentato in una nuova versione, con 10 secondi in meno, privata degli elementi che connotano l’originale come profondamente sessista.

La pubblicità inizia mostrandoci un uomo che stira, mentre due bambini indisciplinati ne combinano di tutti i colori, anche mettendo vistosamente a repentaglio la propria salute. Con tono divertito, la voce narrante ci comunica che “quando la mamma ha il mal di gola, al papà tocca far tutto“, accompagnata dall’immagine dello sguardo sconvolto del protagonista e dei figli che continuano a divertirsi. Ma per fortuna, PER FORTUNA, amici e amiche, che esiste Tantum VerdeDol pastiglie, che può consentire all’uomo-padre-marito dello spot di liberarsi di questi compiti che, come la pubblicità ci mostra con evidenza, spettano a quella figura insostituibile chiamata madre.
Non sono riuscita a trattenere un sospiro amareggiato nel rivedere cotanto orrore. Parliamone.

Continua a leggere